Generic selectors
Esatta corrispondenza
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine

Articoli recenti di psicologia scientifica

cognitività

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

L’apprendimento è fondamentale per la salute cognitiva, lungo tutto l’arco di vita

Investire tempo nell’istruzione dall’infanzia alla prima età adulta amplia le opportunità di carriera e fornisce stipendi progressivamente più alti. Inoltre, produce benefici in termini di salute mentale e longevità. Una nuova analisi pubblicata sulla rivista Psychological Science in the Public Interest (PSPI), tuttavia, rivela che, anche se un’educazione scolastica di medio impegno previene i segni più evidenti di deficit cognitivi legati all’età, ciò non sembra diminuire il tasso di declino cognitivo legato all’invecchiamento. Al contrario,…

Articoli scientifici, Curiosità

Mettere in discussione le proprie convinzioni: perché resistiamo alle informazioni che le confutano?

Quando le persone sono molto convinte su un particolare argomento, tendono a prendere in considerazione soprattutto le informazioni che confermano la loro opinione. Inoltre, da quanto emerso da uno studio della UCL, le persone particolarmente radicalizzate non riescono ad elaborare le informazioni che contraddicano le loro convinzioni. Lo studio, pubblicato su Nature Communications, aiuta a spiegare i processi neurali che contribuiscono al pregiudizio radicato nei processi di pensiero della maggior parte delle persone, definito anche…

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

Quali disturbi del pensiero sta generando in molti il COVID-19?

Una nuova ricerca propone un nuovo strumento per individuare esattamente quando il pensare al coronavirus (covid-19) diventa disfunzionale e assume i connotati di uno dei più noti disturbi del pensiero, ovvero il disturbo ossessivo. Lo studio è stato pubblicato in Brain, Behaviour and Immunity. Con l’emergere del coronavirus si è assistito ad un’esplosione di informazioni polarizzate in tutti i media. La natura incerta e in evoluzione della pandemia porta alla produzione di costanti aggiornamenti e…

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

Come l’esercizio fisico supporta la tua forma mentale

Mente sana in corpo sano: in effetti l’attività sportiva migliora davvero le prestazioni cognitive. Tuttavia, ci sono numerosi tipi di sport e una vasta gamma di esercizi e allenamenti. Quale tipo di esercizio e quale intensità manterrà la tua mente in perfetta forma? Questa è la domanda che è stata esplorata dai ricercatori dell’Università di Basilea e dai loro colleghi dell’Università di Tsukuba in Giappone, attraverso un’analisi su larga scala della letteratura scientifica. I ricercatori…

Articoli scientifici, Curiosità

Essere incerti su una scelta rende più aperti ad un cambiamento di mentalità

Le persone a volte possono cambiare idea mentre prendono una decisione. Ad esempio, in un supermercato dopo aver inizialmente deciso di acquistare un marchio specifico di un prodotto, un cliente può eventualmente cambiare idea e prendere un prodotto di un marchio diverso. Diversi studi di ricerca hanno dimostrato che i cambiamenti di mentalità si verificano poco dopo avere inizialmente preso l’impegno verso una scelta, e sarebbero principalmente causati da elementi sensoriali non ancora completamente elaborati….

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

L’uso prolungato di antidepressivi crea dipendenza fisica

I pazienti che hanno assunto antidepressivi per anni dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di interrompere il trattamento. Tuttavia, i ricercatori affermano che probabilmente dovranno affrontare sintomi di astinenza difficili e persino pericolosi a causa di una dipendenza fisica correlata all’assunzione prolungata di tali psicofarmaci. Il processo migliore è seguire un programma di riduzione graduale con la supervisione di un medico, secondo quanto riportato in una ricerca del Journal of American Osteopathic Association. La sospensione…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

L’allenamento aerobico è correlato ad una migliore funzionalità cognitiva

L’esercizio aerobico regolare può ridurre la probabilità di sviluppare la malattia di Alzheimer. Gli individui che sono maggiormente a rischio della malattia di Alzheimer (AD, Alzheimer’s disease), a causa di una storia familiare o di una predisposizione genetica, che si sono impegnati in almeno sei mesi di allenamento aerobico hanno migliorato il metabolismo del glucosio cerebrale e le capacità di pensiero di ordine superiore (ad es. pianificazione/progettualità e flessibilità mentale), chiamata anche funzione esecutiva. Questi miglioramenti…