Generic selectors
Esatta corrispondenza
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine

Articoli recenti di psicologia scientifica

demenza

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

Un nuovo metodo per prevedere il rischio di declino cognitivo

La prognosi precoce degli adulti anziani ad alto rischio di decadimento cognitivo lieve amnestico (aMCI), mediante dei neuromarcatori non invasivi e sensibili, è fondamentale per la prevenzione precoce della malattia di Alzheimer. Un recente studio, pubblicato nel Journal of Alzheimer’s Disease dai ricercatori dell’Università del Kentucky, stabilisce quello che si ritiene essere un nuovo modo per predire il rischio di demenza molti anni prima di una diagnosi clinica. Il lavoro dimostra che le misure dirette…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

L’apprendimento è fondamentale per la salute cognitiva, lungo tutto l’arco di vita

Investire tempo nell’istruzione dall’infanzia alla prima età adulta amplia le opportunità di carriera e fornisce stipendi progressivamente più alti. Inoltre, produce benefici in termini di salute mentale e longevità. Una nuova analisi pubblicata sulla rivista Psychological Science in the Public Interest (PSPI), tuttavia, rivela che, anche se un’educazione scolastica di medio impegno previene i segni più evidenti di deficit cognitivi legati all’età, ciò non sembra diminuire il tasso di declino cognitivo legato all’invecchiamento. Al contrario,…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

L’allenamento aerobico è correlato ad una migliore funzionalità cognitiva

L’esercizio aerobico regolare può ridurre la probabilità di sviluppare la malattia di Alzheimer. Gli individui che sono maggiormente a rischio della malattia di Alzheimer (AD, Alzheimer’s disease), a causa di una storia familiare o di una predisposizione genetica, che si sono impegnati in almeno sei mesi di allenamento aerobico hanno migliorato il metabolismo del glucosio cerebrale e le capacità di pensiero di ordine superiore (ad es. pianificazione/progettualità e flessibilità mentale), chiamata anche funzione esecutiva. Questi miglioramenti…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

Adolescenza: alcuni tratti di personalità riducono il rischio di demenza futura

Per la prima volta nella storia della ricerca scientifica, uno studio ha dimostrato che i tratti della personalità in adolescenza possono prevedere il rischio di demenza oltre 50 anni dopo. Lo studio, condotto da ricercatori dell’Università di Rochester, è stato pubblicato su JAMA Psychiatry. Studi precedenti hanno già mostrato un legame tra la precoce capacità di pensiero e la successiva demenza. Altri studi hanno anche messo in luce alcuni cambiamenti di personalità nel periodo in…

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

Come il caffè influenza il cervello, il corpo e la salute

Dall’aiutare a proteggersi da alcuni tumori e malattie neuro-degenerative a causare ansia e insonnia, i ricercatori studiano da tempo come il caffè influisce sul cervello, sul corpo e sulla salute generale. Data la popolarità del caffè, è sorprendente quanta confusione ci sia sul come questa bevanda influenzi la nostra biologia. Con il presente articolo cercheremo di fare maggiore chiarezza, usando molte ricerche scientifiche condotte negli ultimi anni, che troverete collegate a fine articolo.   Ingredienti…

Patologie, Psicosi

Schizofrenia

La schizofrenia è una grave patologia, definibile come psicosi cronica, caratterizzata dalla persistenza di sintomi di alterazione delle funzioni cognitive e percettive, del comportamento e dell’affettività, con un decorso superiore ai sei mesi, e con forte disadattamento della persona, con una gravità tale da limitare o compromettere le normali attività di vita. Il termine fu coniato dallo psichiatra svizzero Eugen Bleuler nel 1908 e deriva dal greco schízō (io divido) e phrḗn (cervello), ovvero “scissione…