facebook

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

Gli impulsivi con difficoltà psicologiche tendono ad impegnarsi nell’odio online

Una nuova ricerca dimostra che fattori personali e comportamento di gruppo sono entrambi correlati all’invio di messaggi di odio sui social media. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica PLOS One. “L’odio e l’aggressività online sono tra i problemi sociali attuali più critici e sfidano il benessere e la sicurezza degli individui e delle comunità, ma anche il funzionamento delle nostre società e dei processi democratici. L’aggressività online dovrebbe essere vista come una forma…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

Il cyberbullismo sarebbe correlato a depressione e PTSD

Il cyberbullismo ha avuto l’effetto di amplificare i sintomi della depressione e del disturbo post traumatico da stress (PTSD) nei giovani che erano ricoverati in un ospedale psichiatrico adolescenziale, secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry. Lo studio ha affrontato sia la prevalenza che i fattori correlati al cyberbullismo nei pazienti adolescenti ricoverati. “Anche in un contesto di notevoli sfide emotive già presenti nelle vite dei ragazzi che abbiamo studiato, abbiamo notato…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

La frequenza di selfie postati può rivelare un narcisismo grandioso

Una nuova ricerca pubblicata su Computers in Human Behaviour fornisce nuove informazioni sul comportamento di pubblicazione massiva dei propri selfie su siti web e social network. I risultati indicano che pubblicare selfie è associato ad alcune forme specifiche di narcisismo. Christina Shane-Simpson, assistente professore presso la University of Wisconsin-Stout, introduce il proprio studio. “Come ricercatrice dello sviluppo, sono interessata ai meccanismi e ai processi sottostanti nei comportamenti online. Mi sono chiesta: “possiamo prevedere come gli…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

La manipolazione digitale dei selfie sarebbe correlata a sintomi depressivi nelle donne

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Sex Roles getta nuova luce sulla relazione tra i comportamenti legati ai selfie, all’auto-oggettivazione e ai sintomi depressivi nelle donne. Poiché le donne ricevono spesso il messaggio di essere apprezzate principalmente per la loro attrattiva fisica, i ricercatori erano interessati a esplorare come l’auto-oggettivazione fosse correlata ai comportamenti online. “comportamenti di manipolazione delle foto […] si sono mostrati tutti collegati a sintomi depressivi” “Collaboro con Mindy Erchull su…