impulsi

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

Gli impulsivi con difficoltà psicologiche tendono ad impegnarsi nell’odio online

Una nuova ricerca dimostra che fattori personali e comportamento di gruppo sono entrambi correlati all’invio di messaggi di odio sui social media. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica PLOS One. “L’odio e l’aggressività online sono tra i problemi sociali attuali più critici e sfidano il benessere e la sicurezza degli individui e delle comunità, ma anche il funzionamento delle nostre società e dei processi democratici. L’aggressività online dovrebbe essere vista come una forma…

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

Non tutti gli psicopatici sono violenti. Uno studio svela perché alcuni hanno “successo”

La psicopatia, intesa come disturbo di personalità antisociale, è ampiamente riconosciuta come un fattore di rischio per comportamenti violenti, ma è dimostrato che molti individui psicopatici riescono ad astenersi dal compiere atti antisociali o criminali. Comprendere cosa porti alcuni di questi individui con tratti di psicopatia ad avere “successo” è stato un mistero per molto tempo. Un nuovo studio condotto dai ricercatori della Virginia Commonwealth University fa ora maggiore luce sui meccanismi che sono alla…

Articoli scientifici, Curiosità

Sessismo: studio rivela che è un prodotto di narcisismo, psicopatia e machiavellismo

La triade oscura è la combinazione di tre tratti negativi della personalità: narcisismo, psicopatia e machiavellismo. È più comune che questo insieme di tratti si trovi negli uomini (ma non esclusivamente) e può essere individuato attraverso caratteristiche come egoismo, impulsività e opportunismo. Ad esempio, coloro che ottengono successi sul posto di lavoro senza preoccuparsi di andare d’accordo con gli altri hanno spesso un punteggio elevato nelle misurazioni della triade oscura. Come si sviluppano questi tratti?…

Articoli scientifici, Genitori&Figli, Salute mentale e benessere

L’obesità materna è legata a problemi comportamentali nei bambini

L’obesità materna può aumentare il rischio per il bambino di sviluppare un disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), secondo un’analisi dei ricercatori dell’Enice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development (NICHD), parte del National Institutes of Health. I ricercatori hanno scoperto che le madri – ma non i padri – che erano in sovrappeso o francamente obese prima della gravidanza avevano maggiori probabilità di riferire che ai loro figli era…

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

Dipendenza dalla pornografia: come influiscono le credenze etiche e religiose

Le credenze morali o religiose possono indurre alcune persone a credere di essere dipendenti dalla pornografia anche quando il loro uso del porno è basso o nella media, secondo una nuova ricerca pubblicata dall’American Psychological Association. “La dipendenza dalla pornografia auto-segnalata è, per alcune persone, profondamente intrecciata con le credenze religiose e morali“, ha detto il ricercatore capo Joshua B. Grubbs, PhD, assistente professore di psicologia presso la Bowling Green State University. “Quando le persone…

Articoli scientifici, Genitori&Figli, Salute mentale e benessere

La durata del sonno dei bambini ne influenza la salute mentale

La depressione, l’ansia, il comportamento impulsivo e le scarse prestazioni cognitive nei bambini sono influenzati dalla quantità di sonno, come rilevato in uno studio dai ricercatori dell’Università di Warwick. Gli stati di sonno sono processi attivi che supportano la riorganizzazione dei circuiti cerebrali. Questo rende il sonno particolarmente importante per i bambini, i cui cervelli si stanno sviluppando e organizzando rapidamente. Nel documento “Sleep duration, brain structure, and psychiatric and cognitive problems in children”, pubblicato…

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

Il consumo di bevande energetiche sarebbe correlato a comportamenti negativi negli adolescenti

Il consumo settimanale di bevande sportive e bevande energetiche (energy drinks) tra gli adolescenti sembra essere significativamente correlato a condotte poco sane, come ad esempio il maggiore consumo di bevande zuccherate, al consumo di sigarette e all’uso eccessivo dei media (internet, televisione, videogiochi) secondo quanto emerso in uno studio condotto da ricercatori dell’Università del Minnesota e della Duke University. Lo studio è stato intrapreso per sviluppare la comprensione dei modelli di comportamento in tema di…