Generic selectors
Esatta corrispondenza
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine

Articoli recenti di psicologia scientifica

personalità

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

FOMO: effetti maggiori su chi è dipendente da Instagram

Un nuovo studio pubblicato su Psychological Reports suggerisce che la personalità influenza il modo in cui le persone usano i social media. Le scoperte emerse hanno mostrato che tanto le personalità estroverse quanto quelle che hanno paura di essere tagliate fuori (FOMO, acronimo di “fear of missing out”) mostrano comportamenti di dipendenza specifici sulla piattaforma Instagram. “Nel nostro studio, le persone con FOMO più elevato hanno riportato un atteggiamento più favorevole nei confronti di Instagram:…

Articoli scientifici, Curiosità

Uno studio sui gemelli rileva che la sensibilità è, in parte, una questione genetica

Alcune persone sono più sensibili di altre e circa la metà di queste differenze può essere attribuita ai nostri geni, secondo una ricerca recentemente condotta, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Molecular Psychiatry. Lo studio, eseguito presso la Queen Mary University di Londra, ha confrontato coppie di gemelli diciassettenni identici e non identici (monozigoti e dizigoti) per vedere quanto il loro livello di sensibilità fosse influenzato da esperienze positive o negative. Lo…

Articoli scientifici, Curiosità, Salute mentale e benessere

Non tutti gli psicopatici sono violenti. Uno studio svela perché alcuni hanno “successo”

La psicopatia, intesa come disturbo di personalità antisociale, è ampiamente riconosciuta come un fattore di rischio per comportamenti violenti, ma è dimostrato che molti individui psicopatici riescono ad astenersi dal compiere atti antisociali o criminali. Comprendere cosa porti alcuni di questi individui con tratti di psicopatia ad avere “successo” è stato un mistero per molto tempo. Un nuovo studio condotto dai ricercatori della Virginia Commonwealth University fa ora maggiore luce sui meccanismi che sono alla…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

Adolescenza: alcuni tratti di personalità riducono il rischio di demenza futura

Per la prima volta nella storia della ricerca scientifica, uno studio ha dimostrato che i tratti della personalità in adolescenza possono prevedere il rischio di demenza oltre 50 anni dopo. Lo studio, condotto da ricercatori dell’Università di Rochester, è stato pubblicato su JAMA Psychiatry. Studi precedenti hanno già mostrato un legame tra la precoce capacità di pensiero e la successiva demenza. Altri studi hanno anche messo in luce alcuni cambiamenti di personalità nel periodo in…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

La frequenza di selfie postati può rivelare un narcisismo grandioso

Una nuova ricerca pubblicata su Computers in Human Behaviour fornisce nuove informazioni sul comportamento di pubblicazione massiva dei propri selfie su siti web e social network. I risultati indicano che pubblicare selfie è associato ad alcune forme specifiche di narcisismo. Christina Shane-Simpson, assistente professore presso la University of Wisconsin-Stout, introduce il proprio studio. “Come ricercatrice dello sviluppo, sono interessata ai meccanismi e ai processi sottostanti nei comportamenti online. Mi sono chiesta: “possiamo prevedere come gli…

Articoli scientifici, Genitori&Figli, Salute mentale e benessere

Adolescenti maltrattate, trovati fattori biologici connessi ai cambiamenti di personalità

Le differenze individuali nelle misurazioni psicofisiologiche sembrano influenzare le caratteristiche di personalità nelle femmine adolescenti che sono state esposte a maltrattamento minorile, secondo una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Development and Psychopathology. “Sappiamo che il maltrattamento sui minori è un grave problema di salute pubblica che influenza a lungo termine la salute fisica e mentale delle vittime. A livello eziologico, sappiamo già che nello sviluppo di disturbi mentali oltre ad esperienze di vita avverse subentrano…

Articoli scientifici, Genitori&Figli, Salute mentale e benessere

I figli di genitori con disturbi di personalità sono a rischio di ansia e depressione

Una nuova ricerca fornisce prove del fatto che i sintomi dei disturbi della personalità dei genitori sarebbero dei facilitatori dello sviluppo di sintomi psichiatrici nella loro prole durante l’infanzia, in particolare correlati a disturbi d’ansia e disturbi dell’umore. I risultati sono stati pubblicati nel Journal of Anormal Child Psychology. “Sappiamo molto su come la depressione e l’ansia dei genitori influenzino la prole, ma prove simili sono piuttosto limitate nel caso dei disturbi di personalità nei…

Disturbi di personalità, Patologie

Disturbi di personalità del Gruppo A

Il Gruppo A è caratterizzato da comportamenti considerati “strani” o “paranoici” e dalla tendenza del soggetto all’isolamento e alla diffidenza. Di recente è stato rilasciato il DSM 5, la versione successiva al DSM-IV-TR, il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali usato internazionalmente per la comunicabilità tra medici, clinici e ricercatori. Rispetto alla precedente versione, nel DSM 5 sono state apportate alcune modifiche nella catalogazione dei disturbi di personalità, per i quali si riportano di seguito…

Disturbi di personalità, Patologie

Disturbi di personalità del Gruppo B

Il Gruppo B è caratterizzato da comportamenti “emotivi” o “drammatici”, oltre che da scarsa empatia e poco altruismo da parte del soggetto, il quale è egocentrico, narcisista e incentrato perciò eccessivamente su di sé. Di recente è stato rilasciato il DSM 5, la versione successiva al DSM-IV-TR, il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali usato internazionalmente per la comunicabilità tra medici, clinici e ricercatori. Rispetto alla precedente versione, nel DSM 5 sono state apportate alcune…

Disturbi di personalità, Patologie

Disturbi di personalità del Gruppo C

Il Gruppo C è caratterizzato da comportamenti “ansiosi” o “paurosi” e da una bassa autostima del soggetto. Di recente è stato rilasciato il DSM 5, la versione successiva al DSM-IV-TR, il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali usato internazionalmente per la comunicabilità tra medici, clinici e ricercatori. Rispetto alla precedente versione, nel DSM 5 sono state apportate alcune modifiche nella catalogazione dei disturbi di personalità, per i quali si riportano di seguito entrambe le versioni….