Generic selectors
Esatta corrispondenza
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine

Articoli recenti di psicologia scientifica

relazioni

Articoli scientifici, Genitori&Figli, Salute mentale e benessere

Le dinamiche familiari possono influenzare pensieri suicidi nei figli

La morte per suicidio nei bambini ha raggiunto, negli Stati Uniti, un nuovo massimo negli ultimi 30 anni. Durante la scuola media e superiore, dal 10 al 15% dei bambini ha pensieri suicidi, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (centri per il controllo e la prevenzione delle malattie). Quanto precocemente nella vita di un bambino iniziano questi pensieri? Una nuova ricerca della Washington University di St. Louis sta riducendo il divario nella comprensione…

Articoli scientifici, Genitori&Figli, Salute mentale e benessere

I cervelli dei bambini e degli adulti si “sincronizzano” durante il gioco

Hai mai giocato con un bambino provando con lui un senso di connessione, anche se il piccolo non poteva ancora parlarti? Una nuova ricerca suggerisce che potresti letteralmente essere stato sulla sua stessa “lunghezza d’onda”, sperimentando un’attività cerebrale simile nelle medesime regioni cerebrali. Un team di ricercatori di Princeton ha condotto il primo studio su come i cervelli dei bambini e degli adulti interagiscono naturalmente durante il gioco e hanno trovato somiglianze misurabili nella loro…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

Sesso occasionale: studio ne rivela i predittori di emozioni negative

Una nuova ricerca indica che diversi fattori, tra cui l’instabilità delle relazioni durante l’infanzia, influenzano il modo in cui le persone rispondono emotivamente alle esperienze sessuali occasionali/casuali. I risultati sono stati pubblicati su Evolutionary Psychological Science. “C’è stato un grande interesse nello studio del comportamento sessuale dei giovani adulti (in particolare gli studenti universitari) e in che modo quel comportamento sessuale possa, o meno, cambiare. Molte ricerche su questo argomento si sono concentrate sullo studio…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

Aborto spontaneo e gravidanza extrauterina produrrebbero stress post-traumatico

Una donna su sei soffre di stress post-traumatico a lungo termine a seguito di aborto spontaneo o gravidanza extrauterina. Questo è il risultato del più grande studio mai condotto sull’impatto psicologico della perdita della gravidanza, risultato ottenuto dagli scienziati dell’Imperial College di Londra e della KU di Lovanio in Belgio. La ricerca, pubblicata sulla rivista American Journal of Obstetrics and Gynecology, ha studiato oltre 650 donne che avevano avuto una perdita precoce di gravidanza, di cui…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

Praticare poco sesso porterebbe a menopausa precoce

Le donne che svolgono attività sessuale settimanalmente o mensilmente hanno un rischio inferiore di entrare presto in menopausa rispetto a quelle che dichiarano di avere una qualche forma di sesso meno di una volta un mese, secondo un nuovo studio dell’University College London (UCL). I ricercatori hanno osservato che le donne che hanno riferito di essere impegnate in attività sessuali settimanalmente, avevano il 28% in meno di probabilità di sviluppare la menopausa a una data…

Articoli scientifici, Genitori&Figli, Salute mentale e benessere

L’importanza di educare i figli all’uso dei media digitali

I genitori dovrebbero promuovere una sana autonomia dei loro figli quando questi fanno uso dei media, secondo una nuova ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Journal of Social and Personal Relationships. Lo studio ha scoperto che quando i genitori sono attivamente coinvolti nelle conversazioni sull’uso dei media, gli adolescenti risultano meno riservati e mostrano minori segni di aggressività. L’autrice dello studio, Laura M. Padilla-Walker, della Brigham Young University, riferisce che “come ricercatori, sappiamo già che il…

Disturbi alimentari, Patologie

Picacismo, disturbo da ruminazione

Il picacismo (o allotriofagia, o pica), è un disturbo del comportamento alimentare caratterizzato dal mangiare regolarmente cose non commestibili (es. terra, sabbia, carta, gesso, legno, cotone, sporcizia, capelli, etc.). Solitamente ciò che il picacista mangia non provoca danni, ma talvolta può causare complicanze, come l’occlusione del tratto digerente o l’avvelenamento da piombo. La diagnosi di picacismo viene posta quando un soggetto di età superiore a 2 anni ha consumato cose non commestibili per almeno un…

Disturbi alimentari, Patologie

Disturbo da alimentazione incontrollata

Il disturbo da alimentazione incontrollata, noto come Binge Eating Disorder (BED), è un disturbo del comportamento alimentare (DCA) caratterizzato da episodi ricorrenti di abbuffate, che avvengono almeno una volta a settimana per tre mesi, sempre accompagnati da una sensazione di perdita del controllo (cupio dissolvi). A differenza della bulimia nervosa, però, alle abbuffate non seguono regolarmente comportamenti compensatori inadeguati.   Eziologia del disturbo da alimentazione incontrollata (binge eating) Non è possibile identificare una sola causa…

Articoli scientifici, Genitori&Figli, Salute mentale e benessere

La maternità autoritaria può indirettamente contribuire ai problemi di alcolismo, promuovendo un perfezionismo disadattivo

Una nuova ricerca pubblicata su Addictive Behavior Reports fa luce sul perfezionismo e su come la genitorialità possa contribuire al rischio di problemi legati all’alcol. Lo studio ha scoperto che la genitorialità autoritaria delle madri – ma non dei padri – era collegata ad aspetti negativi del perfezionismo, che possono influenzare indirettamente il consumo di alcol nei figli. Julie A. Patock-Peckham, assistente professore di ricerca presso la Arizona State University, direttrice del Social Addictions Impulse…

Articoli scientifici, Salute mentale e benessere

Molti settori della vita sono percepiti in modo più positivo dai single rispetto ai coniugati

Una nuova ricerca suggerisce che gli occidentali non tendono a percepire la vita coniugale in modo più positivo della vita da single, tranne quando si tratta di sentimenti di fiducia, contentezza e sicurezza. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Personal Relationships. “Sebbene le persone abbiano bisogno di connettersi con gli altri, i modi in cui desiderano farlo potrebbero cambiare da un individuo ad un altro. È importante comprendere al meglio benefici, conseguenze e nuove…