La sessualità, un argomento che tende a divenire sempre più complesso.

La sessualità è un aspetto fondamentale e complesso del comportamento umano, che riguarda da un lato gli atti finalizzati alla riproduzione e alla ricerca del piacere, e da un altro anche gli aspetti sociali che si sono evoluti in relazione alle caratteristiche diverse dei generi maschile e femminile. Il termine “sessualità” è riferito più specificamente agli aspetti psicologici, sociali e culturali del comportamento sessuale umano.

Il rischio di suicidio nelle persone transgender risulta simile nelle diverse fasi della transizione

Una nuova ricerca suggerisce che il rischio di morte per suicidio nelle persone transgender non è aumentato nei Paesi Bassi. Lo stesso studio indica anche che gli individui transgender sono a grande rischio di suicidio in ognuna delle fasi della transizione, per motivi quasi sempre legati alla disforia di genere. Se stai avendo pensieri suicidi, chiama il numero verde 800…

Le donne sopravvalutano la magrezza e gli uomini la muscolosità

Una nuova ricerca riporta che uomini e donne hanno percezioni imprecise quando si tratta di valutare ciò che il sesso opposto trova attraente in un partner. Lo studio, pubblicato sul British Journal of Psychology, ha scoperto che queste idee sbagliate risultano ingigantite nel contesto di relazioni a breve termine rispetto alle relazioni a lungo termine.   Indice dei contenuti Percezioni…

Infedeltà: la ricerca scientifica cerca di far luce sulle motivazioni

Una nuova ricerca fornisce approfondimenti sui fattori associati alle motivazioni emotive e sessuali per l’infedeltà. I risultati indicano che uno dei predittori più coerenti è l’insoddisfazione derivante dal partner principale, mentre la soddisfazione derivante dal secondo partner sarebbe un predittore meno importante. “Siamo sempre stati interessati alle motivazioni che spingono alcuni verso l’infedeltà“, riferiscono gli autori dello studio Jana Hackathorn,…

L’esercizio cardiovascolare riduce i livelli di disfunzione sessuale

La disfunzione sessuale è un problema piuttosto comune tra gli adulti e che influisce negativamente sulla qualità della vita sia degli uomini che delle donne. Almeno una delle forme di disfunzione sessuale colpisce fino al 40-50% delle donne e, tra gli uomini, la probabilità di disfunzione, che aumenta con l’età, sale dal 10% al 40% per gli under 60, per…

Sessismo: studio rivela che è un prodotto di narcisismo, psicopatia e machiavellismo

La triade oscura è la combinazione di tre tratti negativi della personalità: narcisismo, psicopatia e machiavellismo. È più comune che questo insieme di tratti si trovi negli uomini (ma non esclusivamente) e può essere individuato attraverso caratteristiche come egoismo, impulsività e opportunismo. Ad esempio, coloro che ottengono successi sul posto di lavoro senza preoccuparsi di andare d’accordo con gli altri…

Valutiamo meglio il nostro corpo se lo osserviamo in terza persona

Siamo noi stessi i migliori giudici della nostra attrattiva? Una nuova ricerca su Frontiers in Robotics and AI mostra che tutto sommato potremmo non esserlo. I ricercatori del laboratorio Experimental Virtual Environments (EVENT) dell’Università di Barcellona hanno esaminato la differenza tra il modo in cui crediamo di apparire e il modo in cui consideriamo il nostro corpo dal punto di…

Mascolinità, quando può essere dannosa per… gli uomini?

La convinzione che gli “uomini veri” debbano essere forti, duri e indipendenti può essere un danno per i loro bisogni sociali più avanti nella vita. Uno studio scritto da un sociologo della Michigan State University ha scoperto che gli uomini che sostengono gli ideali egemonici della mascolinità – definita come “mascolinità tossica” – possono isolarsi socialmente mentre invecchiano, incidendo negativamente…

Cosa vogliono davvero le donne: l’effetto del ciclo sulle preferenze del comportamento maschile

In passato c’è stato molto fermento in merito alla ricerca che pretendeva di mostrare un legame tra i cambiamenti nel ciclo mestruale di una donna e quanto questi determinassero l’attrazione verso gli uomini che si comportavano in modi diversi. Tuttavia, la ricerca presso la University of Gottingen, che ha utilizzato il campione più grande sino ad oggi messo insieme, mette…

La maggior parte delle giovani donne è infelice e stressata per la propria vita sessuale

La metà delle giovani donne australiane sperimenta disagio personale legato al sesso, con una donna su cinque che ha almeno una disfunzione sessuale femminile (Female sexual disorder – FSD), in base a quanto emerso in una nuova ricerca. Lo studio condotto dal Women’s Health Research Program presso la Monash University ha riportato, per la prima volta, un quadro generale del…

Dipendenza dalla pornografia: come influiscono le credenze etiche e religiose

Le credenze morali o religiose possono indurre alcune persone a credere di essere dipendenti dalla pornografia anche quando il loro uso del porno è basso o nella media, secondo una nuova ricerca pubblicata dall’American Psychological Association. “La dipendenza dalla pornografia auto-segnalata è, per alcune persone, profondamente intrecciata con le credenze religiose e morali“, ha detto il ricercatore capo Joshua B….

Contraccettivi ormonali: ridotte prestazioni cognitive nelle donne che ne assunomo

Una nuova ricerca fornisce ulteriori prove del fatto che le pillole anticoncezionali ormonali possono avere un impatto negativo sulle prestazioni cognitive delle donne. Lo studio, pubblicato sulla rivista Hormones and Behavior, ha scoperto che le donne che assumono pillole contraccettive tendono ad avere una perseveranza ridotta quando completano compiti cognitivi, sia semplici che complessi. “I miei colleghi e io ci…

Sesso occasionale: studio ne rivela i predittori di emozioni negative

Una nuova ricerca indica che diversi fattori, tra cui l’instabilità delle relazioni durante l’infanzia, influenzano il modo in cui le persone rispondono emotivamente alle esperienze sessuali occasionali/casuali. I risultati sono stati pubblicati su Evolutionary Psychological Science. “C’è stato un grande interesse nello studio del comportamento sessuale dei giovani adulti (in particolare gli studenti universitari) e in che modo quel comportamento…

Praticare poco sesso porterebbe a menopausa precoce

Le donne che svolgono attività sessuale settimanalmente o mensilmente hanno un rischio inferiore di entrare presto in menopausa rispetto a quelle che dichiarano di avere una qualche forma di sesso meno di una volta un mese, secondo un nuovo studio dell’University College London (UCL). I ricercatori hanno osservato che le donne che hanno riferito di essere impegnate in attività sessuali…

La manipolazione digitale dei selfie sarebbe correlata a sintomi depressivi nelle donne

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Sex Roles getta nuova luce sulla relazione tra i comportamenti legati ai selfie, all’auto-oggettivazione e ai sintomi depressivi nelle donne. Poiché le donne ricevono spesso il messaggio di essere apprezzate principalmente per la loro attrattiva fisica, i ricercatori erano interessati a esplorare come l’auto-oggettivazione fosse correlata ai comportamenti online. “comportamenti di manipolazione delle…

Episodi depressivi, panoramica

Nella comune pratica clinica si considera il singolo episodio depressivo in una prospettiva trasversale, che viene pertanto classificato in:  Episodio depressivo maggiore;  Episodio depressivo minore; Episodio ipomaniacale; Episodio maniacale; Episodio misto.   Indice dei contenuti Episodio depressivo maggioreEpisodio depressivo minoreEpisodio ipomaniacaleEpisodio maniacaleEpisodio misto Episodio depressivo maggiore Per episodio depressivo maggiore si definisce un periodo circoscritto di tempo durante il quale l’umore…

La nevrosi isterica

La nevrosi isterica è una forma nevrotica in cui emergono solo sintomi organici e neurologici, con parziale o completa assenza di sintomi psichici. La personalità isterica è altamente suggestionabile ed egocentrica (mitomaniaca) con una iperespressione somatica degli affetti inconsci. L’isterico non è mai simulatore dei propri sintomi, e i suoi sintomi sono mutati nel corso del tempo in base all’evoluzione delle…

Le donne si vestirebbero modestamente per difendersi dalle aggressioni indirette delle altre

Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista scientifica “Social Psychological and Personality Science” fornisce prove che le donne smorzano strategicamente i propri segnali di permissività sessuale e desiderabilità per evitare di provocare aggressioni intersessuali. In altre parole, lo studio suggerisce che le donne “si vestono in modo difensivo” indossando abiti meno rivelatori quando incontrano altre donne al fine strategico di evitarne…

Le convinzioni degli uomini sulla mascolinità possono aumentare la reattività allo stress fisiologico

Gli uomini fermamente convinti che la loro virilità debba essere guadagnata, e che essa possa anche essere persa, mostrano una reattività del cortisolo (definito prosaicamente “l’ormone dello stress”) più pronunciata quando percepiscono che la loro mascolinità è minacciata, stando ai risultati di una ricerca pubblicata sulla rivista Psychology of Men & Masculinities. Tali risultati indicano che le convinzioni sulla mascolinità possono…

Molti settori della vita sono percepiti in modo più positivo dai single rispetto ai coniugati

Una nuova ricerca suggerisce che gli occidentali non tendono a percepire la vita coniugale in modo più positivo della vita da single, tranne quando si tratta di sentimenti di fiducia, contentezza e sicurezza. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Personal Relationships. “Sebbene le persone abbiano bisogno di connettersi con gli altri, i modi in cui desiderano farlo potrebbero cambiare…

Disturbi di personalità NAS (non altrimenti specificato)

Nel tempo sono stati esclusi a livello categoriale diversi disturbi. Nel DSM-IV-TR ci sono quattro disturbi di personalità che sono stati esclusi dal corpo principale (composto dai tre cluster: A, B, C) e inglobati in una categoria denominata NAS – Non Altrimenti Specificato. Questi disturbi possono essere inclusi in altri disturbi della personalità, o esserne caratteristiche più o meno marginali….

L’abuso psicologico da parte di un caregiver maschio è un potente predittore di ipersessualità nei trasgressori sessuali adolescenti

Uno studio condotto su minorenni in detenzione a causa di reati sessuali, suggerisce che l’abuso psicologico nell’infanzia può avere effetti dannosi specifici sulla salute mentale. I risultati, che compaiono su “Archives of Sexual Behavior” (archivi del comportamento sessuale), fanno luce sulle radici dell’ipersessualità, che è stato scoperto essere un predittore della messa in atto recidiva di assalti di natura sessuale….

L’attrattività del partner di una figlia potrebbe essere più importante per i padri di quanto questi si rendano conto

L’attrattiva fisica del potenziale partner di una figlia potrebbe essere per i padri un elemento più importante di quanto questi possano pensare. Secondo una nuova ricerca pubblicata su “Evolutionary Psychological Science” l’aspetto fisico andrebbe a sommarsi, in modo importante, ai tratti di personalità ritenuti desiderabili dai genitori. Sia genitori che figli si aspettano che un potenziale partner raggiunga un livello…